Men¨ alla Carta e Lista dei Vini  


Il men¨ alla carta ha la funzione di farvi decidere cosa mangiare al tavolo, per cui la scelta Ŕ umorale, dettata esclusivamente dal desiderio di quel preciso istante.
I men¨ cambiano ogni tre mesi seguendo la stagionalitÓ dei prodotti, permettendovi di degustare piatti sempre nuovi fatti con materie prime di alta qualitÓ.
Quella che vi presentiamo per cui non Ŕ la lista completa, ma solo un piccolo esempio per farvi conoscere quello che possiamo servirvi.


ANTIPASTI

Ostriche (Fine de Claire calibro 3) crude
Ostriche gratinate
Cappesante gratinate
Cozze gratinate
Cocktail di gamberetti “Magnum”
Gamberetti olio e limone
Fantasia di mare
SoutŔ di cozze alla marinara
Polipo caldo con patate
Assiette Finlandia
(Salmone affumicato, pomodorini, gamberetti e rucola)
Affettati misti
Prosciutto Crudo Dolce di Parma
Mozzarella di Bufala D.o.p. e Pachino

PRIMI  PIATTI (Autunno e Inverno)

Spaghetti all’Astice alla Mediterranea
Tagliolini all’Aragosta Mantecati al Corallo
Risotto al Granchio
Risotto alla Granseola
Margherite di pasta fresca alla brezza di mare (Gamberetti e Vongole)Tortelli di pasta fresca ai Crostacei (Astice, Granchio e Code di Gamberi)
Il risotto ai porcini e salmone fumÚ mantecato alla provola
Il riso nero di Venere al vapore con carpaccio caldo di gambero al curry
Pennette alla polpa di branzino e concassÚ di pomodoro all’erba cipollina
Orecchiette con polpa di cappesante, foglie di spinaci e finferli
Trenette alla scogliera
Taglioline nere ai gamberi e julienne di zucchine allo zafferano

Cappellacci ricotta e asparagi al bacon croccante
Lunette mandorle e broccoli al burro nocciola
Il risotto di
Cascina  con pasta di salame e raspadura
Il risotto alla zucca e pecorino
Maccheroncini al torchio, julienne di melanzane, pomodoro e ricotta salata
Strigoli del mezzadro con salsiccia, radicchio e crema di zola
Pennette con porcini, bresaola e Grana in scaglie
Le pappardelle al rag¨ d’anatra
Spaghetti alla chitarra al pesto delle Egadi
Cappellacci ricotta ed erbette al burro nocciola e foglie di salvia
Tortelli rustici al capriolo con rag¨ di mela e speck
Il risotto ai carciofi mantecato alla fontina dolce
Maccheroncini al torchio con broccoli, pachino e julienne di ricotta salata
Pennette con porcini e sfilacci d’agnello
Spaghetti alla chitarra al pomodoro e basilico in sfoglia di melanzane

SECONDI  PIATTI  di  PESCE

Astice alla Catalana
Aragosta in Bellavista
Granseola o Granchio gratinati al forno
Grigliata mista di mare
Grigliata alla “comodosa”
Spiedone di gamberoni Imperiali in graticola
Fritto misto di calamari, gamberetti e seppioline
Scamponi ai ferri
Sogliola alla Parmigiana
SoutŔ di Pesce spada all’isolana
Polipo con patate all’olio extra vergine d’oliva
Filetto di branzino gratinato all’aceto balsamico di Modena
Zuppa di Pesce alla
“Silos”
Branzino al sale
Orata al cartoccio con frutti di mare

SECONDI  PIATTI  di  CARNE

Costata di manzo cotta sulla pietra lavica
Fiorentina di manzo cotta sulla pietra lavica
Entrec˘te di manzo alle erbe
Filetto di manzo alla cipolla rossa di Tropea e olivelle
Tagliata di manzo con spadone profumato all’aglio
Carpaccio di manzo con scaglie di grana
Costoletta di vitello alla Milanese
Scottata di vitello su radicchio al pepe rosa
Sella di maialino sardo alle pere glassate al Madeira
Ventaglio di germano reale all’aceto balsamico di Modena

 

 

Le  Ostriche 

 Le nostre ostriche provengono dal Nord e dal Sud della Francia ed esattamente da Marennes d’OlÚron, rinomata in tutto il mondo per l’alta qualitÓ dei suoi coquillages e da SŔte.

Le ostriche vivono in mare per almeno tre anni prima di raggiungere una taglia rispettabile, dopodichÚ vengono trasferite in acque calme per essere affinate come un buon vino deve fare nella sua barrique.

Abbiamo scelto per voi due tipi di ostriche:

  la “Fine de Claire” che trascorre due mesi di “affinage” nelle “Claires”, Ŕ di forma leggermente bombÚe ed arrotondata; Ŕ un prodotto di grande qualitÓ estetica e gustativa,  

  la “Creuses de Bouzigues” viene invece allevata fissata su corde in acque profonde e rimane per circa due anni immersa completamente, per questo motivo il suo gusto Ŕ particolarmente iodato, per tanto si consiglia di svuotare la prima acqua di mare; questo tipo di ostrica ben si adatta ad essere servita gratinata al forno.

 

la “Fine de Claire”

la “Creuses de Bouzigues“

la “ Bouzigues” gratinata

 

Se volete abbinare la giusta etichetta ai frutti di mare che vi serviremo potete scegliere questo vino bianco dagli intensi profumi della “coteaux de Languedoc” che matura negli assolati e ventosi vigneti che si affacciano sul mar Mediterraneo.

Le Picpoul de Pinet

 

I Crostacei del nostro vivaio 

 

PRIMI PIATTI

 

  Spaghetti all’Astice alla Mediterranea

  Tagliolini all’Aragosta Mantecati al Corallo

  Risotto al Granchio

  Risotto alla Granseola

 

SECONDI PIATTI

 

  Astice alla Catalana 

  Aragosta in Bellavista 

  Granseola  o Granchio Gratinati al Forno 

 

 

Carta dei Vini

 

Caleppio di Settala (MI) - S.S.Nuova Paullese Km.10
Tel. 02.95.89.270 - 02.95.89.159 - Fax 02.95.89.87.33

 
<< I nostri menu